top of page

Dalle malattie del comportamento alimentare si può guarire.

È importante sapere a chi rivolgersi e conoscere le diverse possibilità che il territorio offre.

Di seguito vi proponiamo un breve elenco che non ha la pretesa di essere esaustivo, ma solo indicativo delle realtà che in questi anni sono nate per affrontare tali problematiche.

Dal 2020 l'ASL di Biella ha attivato un Ambulatorio dedicato ai Disturbi del Comportamento alimentare. Possono accedere all'Ambulatorio le persone maggiorenni residenti nei Comuni afferenti, con impegnativa del Medico di Medicina Generale recante la dicitura "Prima Visita Psichiatrica Ambulatorio Disturbi Comportamento Alimentare" e prenotazione da effettuarsi in Piastra A in Ospedale. Responsabile dell’ambulatorio è la dott.ssa Anna Rosazza, psichiatra psicoterapeuta, affiancata dalla dott.ssa Cristina Sciarretta, psicologa psicoterapeuta.

Maggiori informazioni sull'Ambulatorio le potete trovare al link dell'ASLBI.

Se a necessitare del servizio sono minori e adolescenti, all’interno dell’Azienda Sanitaria occorre rivolgersi alla Neuropsichiatria Infantile. In questo caso l'accesso al Servizio avviene sia nella sede di Biella che di Cossato, con impegnativa del Pediatra di Libera Scelta o del Medico di Medicina Generale con consenso di entrambi i genitori.

Maggiori informazioni sul Servizio di NPI le potete trovare al link dell'ASLBI.

(informazioni verificate in data 26/03/2022)

.jpg

Sull'intero territorio nazionale sono presenti numerose realtà che supportano le persone e le famiglie nell'affrontare la malattia. Tra le diverse attività che propongono si annoverano anche interventi di sensibilizzazione e formazione sulla tematica rivolti a coloro che vogliono approfondire l'argomento o promuovere attività di formazione.

Proponiamo qui di seguito i link ad alcune realtà.

AIDAP - Associazione italiana disturbi dell'alimentazione e del peso

Coordinamento nazionale DCA

FIDA - Federazione Italiana Disturbi Alimentari

 

bottom of page